in

Mutui 100%, nel mese di settembre 2019 alcune banche sono tornate ad offrirli con tassi concorrenziali

Il mese di settebre 2019 è stato caratterizzato da un’impennata delle richieste di surroga e, a ottobre, alcune banche, senza necessità di ricorso al fondo casa, sono tornate ad offrire mutui per il 100% del valore dell’immobile con tassi concorrenziali.

Sono questi i dati principali emersi dall’osservatorio congiunto realizzato da Facile.it e Mutui.it che, analizzando un campione di circa 40mila richieste di finanziamento raccolte tramite i due portali, hanno scoperto, ad esempio, come a settembre il peso percentuale delle richieste di surroga sul totale delle domande di finanziamento sia triplicato rispetto a giugno 2019.

“Se fino ad oggi – spiega Ivano Cresto (responsabile mutui di Facile.it)  – i mutui al 100% erano prodotti accessibili solo attraverso il Fondo Garanzia Prima casa o pagando tassi molto elevati, anche superiori al 4%, adesso alcuni istituti di credito sono tornati a proporre questa tipologia di finanziamento senza necessità di accedere al Fondo e con tassi di interesse estremamente contenuti, intorno al 2,5%, valori che fino allo scorso anno erano riservati a mutui all’80%”.

“Poter accedere – spiega Cresto – a questa tipologia di prestito senza necessità di ottenere la garanzia dello Stato è una buona notizia anche per coloro che vorranno comprare casa nel prossimo futuro e non saranno più legati ad un Fondo le cui risorse potrebbero, come già successo in passato, esaurirsi”.

Vota l'articolo!
[Totale: 3 Media: 5]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Comments

comments

Mutui, le novità on line del mese di ottobre 2019

Effetto Coronavirus, tassi mai così bassi, cosa succede nel mondo dei mutui?