in

Mutui surroga: le offerte di Webank e Unicredit di settembre 2019

Webank offre la possibilità di stipulare un mutuo surroga on line scegliendo tra diverse modalità di rimborso, a tasso fisso, variabile o misto. Con un mutuo surroga Webank è possibile finanziare fino al 70% del valore dell’immobile, rimborsando il debito residuo su una durata compresa tra 10 e 30 anni. L’importo minimo dell’operazione è fissato a 80.000 euro. Per un mutuo surroga a tasso fisso Webank richiesto entro il 30 settembre 2019 e stipulato entro il 30 novembre 2019, a partire da 100.000 euro, lo spread applicato varia da 1,10% per un piano di rimborso di durata di 10 anni per arrivare all’1,45% per un mutuo trentennale. Se l’importo richiesto è inferiore a 100.000 euro è prevista una maggiorazione sullo spread dello 0,10%.

UniCredit propone mutui in finalità surroga per importi variabili a partire da 50.000 euro, per finanziare il debito residuo fino all’80% del valore dell’immobile. La durata della surroga UniCredit può variare da 5 a 30 anni e il rimborso può avvenire a tasso fisso, variabile o variabile con CAP. Dopo i primi 24 mesi di regolare rimborso è possibile attivare le opzioni di flessibilità messe a disposizione per sospendere temporaneamente il rimborso, allungare il piano di ammortamento, rinviare il pagamento di una rata. Per chi non utilizza queste opzioni è previsto un bonus sulla quota interessi che va ad alleggerire le ultime rate, proporzionalmente alla durata del piano. Si azzerano cioè gli interessi delle ultime 3 rate per i piani fino a 10 anni, delle ultime 6 per i mutui di durata compresa tra i 10 e i 20 anni, delle ultime 9 rate per i mutui di durata superiore ai 20 anni.

Vota l'articolo!
[Totale: 2 Media: 5]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Comments

comments

Il mercato immobiliare italiano cresce meno degli altri Paesi europei. Bene solo la Lombardia

Abi: tassi in picchiata, nuovi minimi storici