in

MUTUI, QUAL È IL NOTAIO GIUSTO?

Dando per scontata la serietà professionale della categoria, la regola classica di selezione è data da vicinanza e costo. Il prezzo merita un’attenzione specifica, ma conviene anche verificare l’organizzazione e la modernità dello studio. È quindi consigliabile di verificare in anticipo quanto tempo il professionista prevede di impiegare per produrre la tua relazione notarile, necessaria alla banca per approvare il tuo finanziamento e se usa mezzi moderni di comunicazione con la banca che ti erogherà il mutuo (portali digitali pre e post stipula).

Vota l'articolo!
[Totale: 2 Media: 5]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Comments

comments

SE HO GIÀ UN MUTUO POSSO CAMBIARE LE CONDIZIONI?

MUTUI, QUANTO COSTA UN ATTO NOTARILE?