in

CONVIENE RIVOLGERSI ALLA PROPRIA BANCA?

L’approvazione del mutuo dipende da procedure e parametri simili in ogni banca, quindi l’essere già cliente di una certa banca non è detto che faciliti la concessione del finanziamento. Le differenze di tasso da banca a banca possono essere elevate e superare anche l’1%, con un maggior costo di 650-750 euro all’anno ed un aggravio di interessi totali che può superare i 20.000 euro. Occorre quindi confrontare molte offerte prima di scegliere la banca a cui rivolgersi, per avere una buona base informativa ed evitare inutili costi per tutta la durata del mutuo.

Vota l'articolo!
[Totale: 2 Media: 5]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Comments

comments

PER QUALI FINALITÀ POSSO RICHIEDERE UN MUTUO?

HO DEI SOLDI DA PARTE: CONVIENE UTILIZZARLI PER CHIEDERE UN MUTUO PIÙ BASSO?